Chi siamo

Non lo facciamo perché è interessante. Lo facciamo perché ce n’è bisogno.

Organigramma

Filippo Amidei • Costruttore di comunità (video)Sono un uomo, faccio l’architetto da oltre venticinque anni ed il facilitatore da poco più di due. Ho attraversato crisi profonde, umane e professionali, ho cercato e scavato per anni, spesso senza capire cosa stessi davvero cercando. Sono perciò un testimone autentico di cadute, difficoltà e positiva ostinazione; un uomo che, dopo aver diviso per tanto tempo, ha finalmente iniziato ad unire. Sto coltivando il mio ikigai lavorando con l’intento di poter contribuire alla costruzione di un mondo solidale, collaborativo, etico ed ecologico,  attraverso la costruzione di reti e l’ideazione e realizzazione di progetti sui temi dei “beni comuni” e della rigenerazione urbana in collaborazione con gruppi, associazioni e pubblica amministrazione.

Sono in RICERCATI perché… qui mi sento nel mio ikigai.  Questo progetto dà valore e senso al mio tempo, permettendomi di unire ciò che amo e so fare con ciò di cui avverto un bisogno sempre più crescente e necessario. La cura della relazione con se stessi, con gli altri e con il pianeta che ci ospita è il centro intorno al quale voglio continuare a costruire il mio nuovo vivere.

• • • • •

Sara Fiandri • (bio in progress)

• • • • •

Matteo Majer • Formatore, coach e alpinista (video) Formatore e coach, sono l’ideatore del progetto OLTRE. Mi occupo di evoluzione personale e di indipendenza di pensiero; ho fatto scelta di semplicità volontaria (downshifting) e ho trovato nella Decrescita Felice la strada per la mia realizzazione. Effettuo percorsi formativi e sessioni di coaching individuale e di gruppo su argomenti inerenti il miglioramento individuale. Come passatempo, sono consulente per le organizzazioni nell’ambito dello sviluppo delle risorse umane.

Sono in RICERCATI perché… per me il profondo senso della vita è fare esperienza. Diventare più intelligenti e più saggi, possibilmente più buoni. In una parola, evolvere. Per cui sono alla ricerca di scoprire le parti più profonde di me, le mie connessioni con la mia mente, il mio corpo, con la mia natura soprattutto attraverso il contatto con la Natura. Ricordandomi che le relazioni con le altre persone mi aiutano a comprendere parti di me.

• • • • •

Andrea Strozzi (video) • Contadino, coach e (un po’) filosofo. • CHI SONO. Sono innanzitutto un papà. Sono un anticipatore di alcune tendenze sociali ed economiche. Avverto il bisogno di assecondare le mie intuizioni, spendendomi su iniziative ad alto impatto sociale ed ispirazionale, cercando di risvegliare nelle persone l’istinto a “fare quello che sono”, anziché “essere quello che fanno”. Parlo del mondo che verrà e, soprattutto, cerco di testimoniarlo. In sintesi, trasformo le persone in esseri umani. • COSA FACCIO. Ho fatto il bancario, occupandomi di HR e M&A. Ho costruito la mia casa su un monte, vicino a boschi e corsi d’acqua. Ho fondato “Low Living High Thinking®”, un think-net sulle scelte di vita consapevoli. Ho scritto due libri: “Vivere Basso, Pensare Alto” e “Solo la Crisi ci può salvare”. Ho gestito un blog sul Fatto Quotidiano. Sto facendo il padre. Faccio colloqui di selezione e formazione per una grossa organizzazione. Nel tempo libero guido il mio trattore. In sintesi, trasformo le persone in esseri umani.

Sono in RICERCATI perché… come dico da anni, quella che stiamo attraversando non è un’epoca di cambiamenti, ma un cambiamento d’epoca e RICERCATI è la cornice che – più di ogni altra – sa interpretare questa delicatissima fase, agendo su piani molto profondi e offrendoci gli strumenti necessari per affrontarla con più consapevolezza.